EVENTI

PROGETTO “FAIR TRADE FOR FUTURE”

APRILE 2022

Dopo mesi di preparazione, entra finalmente nel vivo il progetto finanziato dalla Regione Piemonte nell’ambito del progetto europeo “Mindchangers: Regions and Youth for Planet and People”.

Madre Terra, con le altre organizzazioni equosolidali piemontesi aderenti ad Equo Garantito, Libero Mondo, Mondo Nuovo, Compartir Giovane, Qui e là, vuole incoraggiare la partecipazione dei giovani come protagonisti dello sviluppo sostenibile, attraverso la conoscenza dell’Agenda 2030 e la proposta concreta del Fair Trade.

Alcuni/e ragazzi/e del nostro territorio interessati al tema dei cambiamenti climatici e alle strategie del Commercio Equo e Solidale per contrastarli, insieme ad altri coetanei delle province di Torino e di Cuneo, hanno formato un gruppo che ha iniziato la formazione e che darà il suo contributo di idee e di entusiasmo per organizzare iniziative  e divenire agenti di cambiamento per la loro generazione.

Che cosa succederà nei prossimi mesi? Un tour della mostra tematica “Fair Trade for Future”, il gemellaggio con un produttore dell’Ecuador, l’attivazione delle autorità locali….. e altro ancora!

Buon viaggio allora a chi è già coinvolto …. e ….. aspettiamo tutti i giovani che vogliono fare la loro parte per lottare contro la crisi climatica!

#mindchangers

#mindchangersproject

#EUDEARProgramme

#EU_Partnerships

#regionepiemonte

13 MARZO – 14 APRILE 2022

Dopo la forzata pausa dello scorso anno, è ritornata la rassegna cinematografica “Mio fratello che guardi il mondo” arrivata alla sua quinta edizione.

Madre Terra ha aderito, con numerose associazioni di Galliate, all’idea del Laboratorio per la Pace di proporre film e documentari che spesso rimangono ai margini della consueta distribuzione nelle sale cinematografiche, pur avendo ottenuto premi e riconoscimenti internazionali.

I temi di quest’anno spaziano dall’immigrazione alla solidarietà, ai diritti negati, all’emancipazione femminile: storie di donne che sfidano la società tradizionalista in Arabia Saudita o che in vari angoli d’Italia sono impegnate nell’accoglienza dei migranti, di persone che vivono in condizioni di degrado e ingiustizia e che sognano un domani migliore per sé e per i propri cari: tanti spunti per riflettere e per mettersi in gioco in prima persona, scegliendo “dove bisogna stare”.

Le proiezioni sono avvenute presso la sala Domus Mariae, con ingresso libero, rispettando le disposizioni Anticovid. Gli spettatori hanno giudicato le pellicole molto interessanti e si augurano che, superata questa fase che ancora condiziona i comportamenti delle persone, nelle prossime iniziative si creino le condizioni per avere un pubblico più numeroso.

27 NOVEMBRE 2021

In occasione della Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne, la tenacia delle associazioni e dei gruppi del territorio, con cui Madre Terra collabora da molto tempo, ha permesso, nonostante le difficoltà incontrate nell’organizzazione, lo svolgimento di questo presidio “Per il diritto al lavoro, all’istruzione e alla vita di tutte”.

Alle ore 17, a Galliate, in viale Quagliotti, sul sagrato della chiesa di S. Antonio, un folto gruppo di persone, che portava con sé accessori rossi, cartelli e significativi aquiloni, si è radunato per ascoltare gli interventi dei portavoce dei gruppi promotori e per manifestare il proprio impegno per il rispetto per la donna di ogni cultura.

Quest’anno una particolare attenzione è stata dedicata alle donne afghane, che sono state private dei loro diritti e sono state costrette a fuggire o a rinchiudersi in casa, dalla presa di Kabul e dalla restaurazione del regime totalitario talebano.

Per loro e per tutte le donne vittime di violenza di qualsiasi tipo in ogni parte del mondo, Madre Terra continua la sua azione educativa e di promozione dei progetti che rappresentano tasselli concreti di una cultura di pace

22 GIUGNO 2021

Dopo i mesi più duri della pandemia, in cui le restrizioni hanno impedito la programmazione di iniziative, riprende la collaborazione della Cooperativa Madre Terra con le associazioni socio-culturali-ambientali e la Parrocchia di Galliate.

Purtroppo l’occasione è stata il ricordo di Saman Abbas, la ragazza scomparsa per aver rifiutato un matrimonio combinato dalla famiglia.

Ci si è ritrovati in Piazza Castello e si è voluto compiere insieme una marcia silenziosa con tante piccole fiaccole colorate per le vie del centro cittadino “Per Saman e per tutte le vittime della violenza”.

Madre Terra ha voluto con questa presenza ribadire l’impegno per i diritti, in particolare per la dignità della donna in tutto il mondo.

22 SETTEMBRE 2019

 

Terza edizione per la Festa dei Popoli di Cerano, organizzata dalla Scuola di Pace ”Oscar Romero” e dall’Unità Pastorale Missionaria di Cerano, Trecate e Sozzago, con lo scopo di far incontrare le persone di nazionalità italiana con gli stranieri che vivono sul territorio.

A questo evento, che rappresenta un bell’esempio di convivenza tra le diverse etnie, non poteva mancare la Cooperativa Madre Terra con il suo messaggio di rispetto dei diritti e di promozione culturale, sociale ed economica di tutti i popoli.

Oltre a far conoscere i vari progetti agli adulti che hanno partecipato numerosi attirati dalle degustazioni, dai canti e dai balli, Madre Terra ha proposto un gioco per avvicinare anche i ragazzi al Commercio Equo e Solidale. Seguendo le regole del domino, ogni squadra partecipante ha completato un percorso su un tabellone, abbinando fotografie di artigiani e contadini del Sud del mondo e coppie di parole quali “PREZZO GIUSTO”, “NO SFRUTTAMENTO”. Un modo divertente per imparare fin da piccoli a essere consumatori responsabili.

2 FEBBRAIO 2019

Anche la Cooperativa Madre Terra ha aderito, insieme ad altre associazioni e a tanti cittadini, alla manifestazione “L’Italia che resiste”. Sia a Novara che a Galliate, si è dato vita ad una catena umana attorno al Municipio per dire no alle scelte inumane di chi vorrebbe lasciar morire in mare coloro che scappano da guerra, fame e povertà;  di chi interrompe i percorsi di assistenza e di integrazione; di chi istiga all’odio e alla xenofobia dimenticando gli storici valori di accoglienza e convivenza civile.

26 GENNAIO 2019

Sabato 26 gennaio 2019 si è svolto presso l’oratorio di Romentino un incontro con i ragazzi della 5^ elementare, impegnati con le loro catechiste a riflettere sul significato del volontariato  e sulle varie possibilità in cui il volontariato stesso si può effettuare.Con un gioco a quiz a coppie, alcuni filmati, un breve confronto tutti insieme e un assaggio di biscotti e di una bevanda al cacao, l’incontro ha permesso ai giovanissimi partecipanti di conoscere la realtà del Commercio Equo e Solidale e del volontariato nella nostra Cooperativa a Romentino.

23 SETTEMBRE 2018

Anche quest’anno la Cooperativa Madre Terra ha partecipato alla seconda edizione della Festa dei Popoli di Cerano.

Il nostro banchetto si trovava accanto agli stand dei rappresentanti delle nazioni presenti a Cerano, delle scuole e di tante associazioni del territorio.

Nella giornata si sono susseguiti canti, danze, testimonianze, momenti di preghiera per la pace, assaggi enogastronomici….

Nel pomeriggio Madre Terra ha organizzato un momento significativo per i ragazzi, il gioco a squadre “Caccia ai pezzi”:  i partecipanti si sono divertiti a trovare prima e a ricomporre poi le tessere di puzzle che rappresentavano prodotti alimentari e artigianali del Commercio Equo.

15 GIUGNO 2018

 

In una calda serata di inizio estate, il Coro S. Gregorio Magno di Trecate ha offerto un concerto, a Novara, nella bella chiesa del Sacro Cuore, a favore della Cooperativa Sociale GEA.

Al termine del ricco programma, con musiche di Rossini, Verdi, Mascagni, Bach, Mozart ed Haendel, i cantori ed il numeroso pubblico presente sono stati invitati nel cortile adiacente.

Qui sono stati presentati i principi del  commercio equo e solidale ed è stato offerto un rinfresco preparato con questi prodotti.

E’ stata una bella occasione di sensibilizzazione e di lavoro di rete.

4 Giugno 2018

 

FESTA FINE ANNO ISTITUTO “G. BONFANTINI” – NOVARA

 

 

Lunedì 4 giugno, alla festa di fine anno dell’Istituto di Istruzione Superiore “G. Bonfantini” di Novara, insieme ad associazioni ed aziende operanti sul territorio legate al mondo agricolo, siamo stati presenti a far conoscere il  commercio equo e solidale ai ragazzi.

Tra i principi, oltre alla creazione di opportunità per i produttori economicamente svantaggiati e al pagamento di un prezzo equo, abbiamo sottolineato la difesa dell’ambiente e della biodiversità e abbiamo proposto assaggi di prodotti biologici

12 Maggio 2018

MAGGIO EQUO

GIORNATA MONDIALE DEL COMMERCIO EQUO E SOLIDALE

Nelle botteghe di Galliate e di Romentino, per tutta la mattinata del 12 maggio, è stata offerta una colazione equa e solidale a base di bevande calde e fredde, biscotti, marmellata…

Alle persone che hanno accettato l’invito sono stati presentati i prodotti anche attraverso la distribuzione di materiali informativi e la proiezione di video, per sensibilizzarle a scelte sempre più consapevoli di consumo responsabile.

In questa giornata e per tutto il mese viene inoltre presentata la Proposta di Pace dei profughi siriani, stimolando tutti ad aderire alla campagna promossa da “Operazione Colomba”.

9 aprile 2018

La cooperativa madreterra ha organizzato un evento presso il centro culturale “Pio Occhetta” a Romentino. Il relatore dell’incontro è stato il presidente Maria Giulia Donati ed è stato incentrato su concetti e filmati di progetti riguardanti il commercio equo e solidale. L’agenda 2030 e i 10 principi sono state le linee guida della serata. Alla fine dell’incontro è stato organizzato un rinfresco e un esposizione di prodotti.

30 settembre 2017

Sabato 30 settembre si è svolta la gita sociale della Cooperativa Madre Terra. Il programma della gita prevedeva la visita della Cooperativa “Libero Mondo”, centrale di prodotti del commercio equo e solidale che si trova a Roreto di Cherasco vicino a Bra. Abbiamo visitato i locali con l’esposizione dei prodotti e la pasticceria dove vengono creati molti dei dolci in commercio. Per completare la gita si è scelto di pranzare presso la trattoria “La Gallinaccia” di Bra dove i partecipanti hanno potuto gustare delle specialità del posto, in particolare la salsiccia di Bra.  Nel pomeriggio è stata effettuata una vistita presso la cantina vinicola “Voerzio” con l’acquisto di bottiglie  dei celebri vini Barolo, Nebbiolo e Dolcetto. Nella parte finale della gita si è visitato il castello di Grinzane Cavour.

24 settembre 2017

Nella piazza del municipio di Cerano in provincia di Novara si è svolta la prima edizione della “Festa dei Popoli” organizzata dalla parrocchia e dalla scuola di pace “Oscar Romero” con il patrocinio del comune. In questa giornata si sono svolte danze, giochi, esibizioni e mercatini benefici. La cooperativa Madreterra ha partecipato con un proprio banchetto di vendita offrendo anche il caffè a tutti coloro che visitavano il banchetto. Inoltre ha organizzato un gioco, una sorta di caccia al tesoro per i bambini presenti nella quale dovevano cercare prodotti del commercio equo “nascosti” presso gli altri stand. L’iniziativa ha avuto un grande successo

24 giugno 2017

 

Nella suggestiva cornice del cortile della biblioteca del castello di Galliate, i  prodotti del commercio equo sono stati alla base dell’aperitivo offerto a studenti ed insegnanti de “Il pane e le rose”.

Questa associazione si adopera da anni per favorire, attraverso corsi di alfabetizzazione, l’inserimento nella comunità locale di persone provenienti da ogni continente.

Oggi sono stati festeggiati i giovani adulti che in questi giorni hanno conseguito il diploma di licenza media.

L’incontro è stato anche occasione per ricordare, con testimonianze e letture, la professoressa Francesca Fonio, recentemente scomparsa, che si è spesa fino all’ultimo come appassionata maestra di italiano, dopo aver accompagnato diverse generazioni in un percorso di accoglienza e integrazione.